| Italian | English |

 

 

 

 

 

 

 

Lab Solution

 

Laboratorio di Analisi Chimico Tessili e Ambientali

 

 

 

 

 

 

 

California 65 proposition

 


 

etchetta pericolo Proposition 65 (prop.65)

 

 

La proposition 65 (il cui "vero" nome e' “California Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act”) è una legge californiana nata per iniziativa popolare nel 1986 con lo scopo di proteggere le persone dalla presenza, nelle acque destinate al consumo umano e nelle loro fonti, di sostanze tossiche, mutagene e cancerogene.

La legge promuove la redazione di un elenco di sostanze ritenute pericolose; attualmente nella lista sono oltre 800 ma la lista e' periodicamente aggiornata in funzione di nuovi dati. In virtù di questa legge, qualsiasi azienda produttrice con più di 9 dipendenti, per immettere i propri prodotti in commercio ha l'obbligo di valutare l'eventuale presenza di sostanze pericolose e darne evidenza al consumatore mediante l'apposizione, sul prodotto stesso, di appositi segnali di allarme con cui i consumatori americani stanno imparando a convivere.

La proposition 65 infatti non vieta l'impiego di sostanze ritenute pericolose ma impone l'obbligo di informare adeguatamente il consumatore in modo che lo stesso sia conscio dell'eventuale rischio a cui è sottoposto acquistando il bene in questione. 

L'applicazione della normativq e la supervisione sulle sostanze pericolose nonche' la redazione della suddetta lista e' a cura di un ente statale californiano, l’Office of Environmental Health Hazard Assessment (OEHHA).

La prop.65 si rivolge direttamente ai produttori, anche se stranieri, ritenendoli direttamente responsabili per le violazioni delle disposizioni ivi contenute.

La responsabilità del produttore deriva infatti semplicemente dalla circostanza di avere fabbricato un prodotto che è stato posto in commercio in California.
La presenza conclamata di sostanze presenti nella lista delle sostanze chimiche pericolose impone quindi l'obbligo al produttore di scegliere la via migliore per non incorrere in sanzioni pesanti ed in particolare il produttore può: apporre un warning corretto sul prodotto, sostituire la sostanza incriminata con altre ritenute non pericolose o dimostrare che il livello espositivo per il consumatore, nell'intera vita del prodotto, sia inferiore a livello ritenuto di sicurezza (safe harbor level).
Quello che rende difficoltoso percorrere la strada della stima del livello espositivo in ambito tessile e' l'impossibilita' di stimare l'esposizione media del consumatore al prodotto. I limiti espositivi di sicurezza stimati sono infatti espressi in mg/l considerando che la somministrazione debba accadere per ingestione diretta. Un prodotto tessile, o i suoi contaminanti,  tuttavia non possono essere assimilati evidentemente per ingestione ma eventualmente per cessione o, indirettamente, per perdita in acque di lavaggio e successiva ingestione.
La giusta trattazione del prodotto tessile, come veicolo per l'immissione in commercio di sostanze pericolose, deve quindi necessariamente passare attraverso la conoscenza delle sostanze in esso contenuto con particolare attenzione a quelle che, nella lista redatta dal OEHHA, possono ragionevolmente rientrare nel campo di applicazione tessile.

Una volta evidenziata la possibile pericolosità del contaminante eventuale presente sul prodotto da immettere in commercio, si dovrà procedere alla corretta indicazione di pericolo conformemente alle indicazioni di legge.
In questo, Lab Solution si pone come partner esperto per individuare le indagini che occorre fare, in base al prodotto tessile da immettere in commercio, per poter adeguatamente individuare eventuali pericoli e per poter  al meglio adempiere agli obblighi legislativi.

 

 

Nel link qui sotto potete scaricare la lista delle sostanze elencate nella legge

 

Lista Sostanze Chimiche California Proposition 65

 

Per poter visualizzare il file scarica dal link sottostante il programma

 

Scarica Adobe Acrobat reader Adobe Acrobar Reader

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Powered by Lab Solution Via Tevere 17, 22073 Fino Mornasco (Como) Italy P.iva 07426750969