| Italian | English |

 

 

 

 

 

 

 

Lab Solution

 

Laboratorio di Analisi Chimico Tessili e Ambientali

 

 

 

 

 

Analisi delle Acque Private e Industriali

 


 

L'acqua risulta blu perché quando la luce del sole, che contiene tutti i colori, vi penetra, alcuni colori vengono assorbiti dalle sue molecole, in particolare esse assimilano maggiormente i colori arancione e rosso, quindi quando la luce arriva ai nostri occhi ha minore colorazione arancione e rossa e ci appare come se fosse più blu rispetto a ciò che chiamiamo luce bianca. L'acqua e' un bene prezioso e oggi molto importante per la vita quotidiana tanto che la LAB SOLUTION ha deciso di dare un servizio di analisi delle acque.

 

La politica del nostro Laboratorio e' quella di difendere l'acqua offrendo un servizio di controllo qualita' a:


- Privati
- Tintorie, stamperie, fotoincisioni
- Aziende che si occupano del trattamento di acque
- Amministratori condomini
- Comuni e consorzi
- Consulenti e professionisti

 

Contattateci, i nostri Tecnici sono a vostra completa disposione per consulenze telefoniche o in loco. Il nostro servizio Clienti sarà lieto di darvi tutte le informazioni riguardo prezzi, ritiri, campionamenti.

 

 


 

Lab Solution esegue Prove e campionamenti su:

 


 

Acque destinate ad uso umano

www.lab-solution.it


 

Per acque destinate al consumo umano si intendeno acque trattate o non trattate, destinate ad uso potabile, per la preparazione di cibi e bevande, o per altri usi domestici, a prescindere dalla loro origine, siano esse fornite tramite una rete di distribuzione, mediante cisterne, in bottiglie o in contenitori e  per  le acque utilizzate in un'impresa alimentare per la fabbricazione, il trattamento, la conservazione o l'immissione sul mercato di prodotti o di sostanze destinate al consumo umano, escluse quelle, individuate ai sensi dell'articolo 11, comma 1, lettera e), la cui qualita’ non puo' avere conseguenze sulla salubrita' del prodotto alimentare finale”.
Mentre 'impianto di distribuzione domestico' (come nel caso di condomini) si intende per le “le condutture, i raccordi, le apparecchiature installati tra i rubinetti normalmente utilizzati per l'erogazione dell'acqua destinata al consumo umano e la rete di distribuzione esterna.

La delimitazione tra impianto di distribuzione domestico e rete di distribuzione esterna, di seguito denominata punto di consegna, e' costituita dal contatore, salva diversa indicazione del contratto di somministrazione”.(art.2,D.Lgs.n.31/2001)
Nell’allegato 1, parte A e parte B, sono riportati i valori dei parametri microbiologici e chimici da determinare mentre nella parte C sono riportati i valori dei parametri indicatori. Nell’allegato 2, invece, sono riportati i parametri da analizzare per i controlli di routine.

 


 

 

Acque di piscina (acqua di immissione e acqua di vasca)

 

Analisi Ambientali Lab Solution



L'accordo Stato-Regioni del 16/01/03 definisce la disciplina per le caratteristiche strutturali e gestionali delle piscine e stabilisce i requisiti dell’acqua sia di immissione che di vasca previsti nell’allegato n.1 del presente Accordo. Nel caso dell’acqua di approvvigionamento, le analisi devono essere fatte secondo i requisiti di potabilità previsti dalle vigenti normative fatta eccezione per la temperatura.

 


 

 

 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

Acque reflue

 

www.lab-solution.it



Il Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n.152  e successivi aggiornamenti, in particolare la parte terza, definisce la disciplina generale per la tutela delle acque superficiali, marine e sotterranee e stabilisce i valori limiti di emissione degli scarichi idrici.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Acque superficiali

 



Il Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n.152  e successivi aggiornamenti, in particolare la parte terza, definisce la disciplina generale per la tutela delle acque superficiali, marine e sotterranee e stabilisce, in particolare l’allegato 2, i criteri generali e le metodologie per il rilevamento delle caratteristiche qualitative e per la classificazione delle acque superficiali destinate alla produzione di acqua potabile. L’allegato 2 della parte terza fa riferimento alle caratteristiche di qualità per acque superficiali destinate alla produzione di acqua potabile. I parametri dell’allegato 2 del D.Lgs. n.152/2006 presentano i valori limiti in base alle categorie del tipo di trattamento (categoria A1- Trattamento fisico semplice e disinfezione, categoria A2 -  Trattamento fisico e chimico normale e disinfezione, categoria A3 – Trattamento fisico e chimico spinto, affinazione e disinfezione)

www.lab-solution.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Powered by Lab Solution Via Tevere 17, 22073 Fino Mornasco (Como) Italy P.iva 07426750969